Vai alla navigazione principale Vai al contenuto Vai al piè di pagina
Torna a Il Blog Delle Escursioni Nella Costa Degli Dei

La Costa degli Dei diventerà area marina protetta

La costa degli Dei

La capitaneria di porto di Vibo Valentia Marina con l’ordinanza n°55/2020, emana norme a tutela del patrimonio culturale sommerso, intorno gli scogli delle Formiche, ricadenti nel comune di Ricadi.

E’ solamente un primo passo, ma l’intento è chiarissimo; far diventare tutto il tratto di mare che si spinge da Pizzo Calabro a Nicotera, chiamata Costa degli Dei, come riserva naturale marina.

L’obbiettivo è ambizioso, ma le peculiarità del territorio e la conformazione della costa, rendono questi 55 km di litorale calabrese la location ideale, per una riserva naturale dalle caratteristiche uniche.

I punti di forza della Costa degli Dei sono: 

  • Una Flora acquatica con le sue numerosissime colonie di poseidonia oceanica, vere e proprie praterie di fondamentale importanza per l’equilibrio dell’ecosistema marino.
  • Una Fauna ittica con piccoli molluschi, pesci invertebrati dai colori unici, in un incantevole scenario marino dove è facile imbattersi in murene, lucci e cernie.
  • Inoltre, è da dire ancora, che grazie alla vicinanza alle Isole Eolie e allo stretto di Messina, è da sempre il passaggio di grandi cetacei come il capodoglio la balenottera, o esemplari più piccoli, come il globicefalo e il delfino, ma anche tonno e il pesce spada.
  • Numerosi reperti archeologici, testimoniano il passaggio di colonie greche, romane, turche e saracene, oltre a gli eroi i miti e leggende del libro di Omero.
  • Numerosi reperti storici, testimonianza della prima e della seconda guerra mondiale, tra cui un relitto sommerso chiamato “U Vapuri“.

 

E’ vero che si dovranno porre delle limitazioni alla pesca e alla navigazione, con leggi ed ordinanze per preservare la biodiversità e tutte le ricchezze prima elencate, sotto il segno della sostenibilità ambientale, lasciando godere e ammirare appieno la natura.

Io nel limite delle mie capacità darò il mio contributo, e tu cosa ne pens?